Diventa socio

Perché diventare socio

L’associazione AsPI Onlus è un’organizzazione di volontariato iscritta al Registro Generale delle Organizzazioni di Volontariato e, attraverso le sue sezioni, opera nell’ambito territoriale delle Regioni della Lombardia e del Piemonte esclusivamente con finalità di solidarietà sociale.

Finalità

L’associazione persegue il fine di alleviare i disagi delle persone affette dalla malattia di Parkinson, supportandole con servizi socio-sanitari, nonché d’informazione e formazione sulla patologia.

Attività

L’associazione realizza i propri scopi con le seguenti attività che vengono elencate a titolo esemplificativo:

  • attuare forme di sostegno pratico e psicologico ai parkinsoniani e alle loro famiglie
  • facilitare e migliorare la socializzazione mediante l’organizzazione di vacanze terapeutiche e la gestione del tempo libero
  • sensibilizzare l’opinione pubblica, le Autorità politiche, economiche e sanitarie alle problematiche della malattia di Parkinson
  • curare l’edizione di stampe periodiche e la pubblicazione di manuali educativi e didattici
  • raccogliere e ricevere fondi da destinare a tali scopi

Come posso iscrivermi?

Possono diventare soci dell’Associazione tutti i soggetti che ne condividono gli obiettivi e le strategie operative versando la quota associativa, il cui importo per l’anno 2017/2018 è stata fissato in € 60. La quota può essere versata presso la segreteria di via Maspero a Varese  oppure sui seguenti conti:

  • C/C bancario – Iban IT88D0100510800000000000929
  • C/C Postale n. 88103742
  • Beneficiario: “Associazione Parkinson Insubria AsPI” – via Maspero 20 – 21100 VARESE, specificare la causale “Nuovo socio” oppure “Rinnovo associazione”.

Altre informazioni da sapere:

  • per gli anni successivi la quota associativa dovrà essere versata entro il 31 marzo dell’anno di competenza
  • i dati personali del socio non saranno comunicati ad alcuna delle Sezioni.
  • gli orari della segreteria sono i seguenti: dal lunedì al venerdì dalle ore 9.30 alle 12.00.

Il socio ha l’obbligo di rispettare le norme dello statuto e ha diritto di essere informato su tutte le attività e iniziative dell’Associazione. Le prestazioni, liberamente effettuate, sono rese a titolo gratuito.